Notizie

Coronavirus Covid-19: Commissione Ue, presentata strategia comune. Vaccini gratuiti. Soggetti prioritari: sanitari, malati cronici, anziani

Scritto il 15/10/2020
da Agensir

Nel documento odierno della Commissione Ue sulla strategia di diffusione e distribuzione dei vaccini Covid-19 si suggerisce di rendere il vaccino gratuito e si indicano, ad esempio, come soggetti prioritari per il vaccino gli operatori sanitari e assistenziali, gli over 60, i malati cronici o pluri-patologici, i lavoratori essenziali o che non possono isolarsi socialmente e i gruppi socialmente vulnerabili. “Nessuna previsione è possibile rispetto alla disponibilità del vaccino”, ma è certo che sarà “efficace e sicuro”, hanno più volte ribadito il vicepresidente Margaritis Schinas e la commissaria Stella Kyriakides; oltre alle necessarie verifiche l’Agenzia medica europea compirà una “valutazione indipendente su sicurezza, qualità ed efficacia”. “La pressione del tempo” non comprometterà la sicurezza del vaccino, ha garantito Kyriakides, mentre gli accordi con le case farmaceutiche garantiscono che tutti i Paesi avranno accesso allo stesso tempo al vaccino, in base alla popolazione, ma ovviamente non in misura sufficiente. Questo di oggi è “un pezzo del puzzle della risposta europea al Covid-19”, ha detto Schinas aprendo la conferenza stampa, “una quantità enorme di lavoro”, composta da circa 800 misure specifiche per settore dall’inizio della pandemia.