Notizie

Vincenzo Boccia cittadino onorario di Treia: martedì la cerimonia a Teatro

Scritto il 10/01/2020
da Tiziana Tiberi

Il presidente nazionale di Confindustria Vincenzo Boccia sarà cittadino onorario di Treia. La cerimonia si terrà al teatro comunale martedì 14 gennaio  alle 11,15. L’ appuntamento è stato presentato nel corso di una conferenza stampa dal Vice sindaco di Treia David Buschittari, il presidente di Confindustria Macerata Gianluca Pesarini e dal direttore Gianni Niccolò.

“E’ un giorno importante per Treia – ha detto il vice Sindaco Buschittari  –  Vincenzo Boccia, amico della nostra città dal 2012,  sarà l’ambasciatore di questo territorio, come deciso con la delibera del consiglio comunale, per un personaggio che si è distinto in più settori “.

La motivazione evidenzia l’attenzione del presidente nazionale di Confindustria al mondo della imprenditorialità marchigiana e la forte vicinanza dimostrata alle aziende colpite dal sisma, creando anche un fondo per il rilancio delle imprese del cratere danneggiate e per aver favorito la conoscenza di Treia a livello nazionale.

“Prima come presidente di Confindustria e ora da cittadino onorario di Treia mi auguro che Vincenzo Boccia possa rafforzare l’amicizia e l’impegno per questo territorio” ha aggiunto il presidente di confindustria Macerata il treiese Gianluca Pesarini.

Oltre alle massime autorità locali parteciperà il presidente di Copagri nazionale Franco Verrascina, perché oltre alle imprese industriali protagoniste in questo territorio sono anche le imprese agricole. Sarà proprio Copagri ad organizzare un aperipranzo al termine della cerimonia con le eccellenze enograstronomiche e del territorio.

“Un riconoscimento al valore della reputazione- ha concluso il direttore di Confindustria Macerata Gianni Niccolò– per un territorio inclusivo che Boccia ha saputo in più occasioni valorizzare”.Tra i personaggi che in passato hanno ottenuto il conferimento della cittadinanza onoraria di Treia:  Marina Colderone ( presidente Nazionale Ordine Consulenti del Lavoro) Ferdinando de Giorgi ( allenatore Lube Volley), Valentina Vezzali (pluricampionessa olimpica di Scherma) e il sentore a vita e ex presidente del consiglio Giovanni Spadolini i cui nonni erano originari di Treia.